Passa ai contenuti principali

Post

foto in Home Page : © Ferdinando Scianna - New York, 1976

In evidenza

Se potessi ti darei tutto

Fonte : fotologie.it

“In fondo la fotografia è sempre una pagina scritta con segni, sensazioni, idee che hai dentro, quindi se io riesco a trasmetterle l’altro ha la mia stessa sensibilità. Io sono nato piccolo e rimango piccolo, con idee piccole; non c’è bisogno di essere grande, quindi se queste cose sono semplici per me devono esserlo anche per gli altri. L’importante è sempre stare con i piedi per terra, non elevarti di più di quello che è umano elevarsi perché potresti benissimo cadere e farti male. Forse la fotografia vera, che noi vediamo, che anche io guardo, è il minimo, l’indispensabile per ricordare qualcosa; quello che c’è di grande nella fotografia non è mai grande quanto quello che io pensavo di dire in realtà, quello che ho vissuto in quel momento.
Nelle foto dell’ospizio tu vedi questa mia paura di invecchiare, vedi queste donne che sono come il ritratto della mia vecchiaia, però chi guarda quelle immagini non vede niente di quello che ho provato quando ero lì a fotogr…

Ultimi post

Riflessioni su alcune fotografie di Luigi Ghirri

Al livello del mare

Ambiguo è l'obiettivo. Corpo, immagine, identità - Ferdinando Scianna

Il luogo

Vuoi essere ingannato?

Universi paralleli